Presentazione

 

Università libera, Università del futuro nasce dall'incontro di alcuni docenti dell'Università di Padova, appartenenti a diverse aree scientifiche e a diversi settori disciplinari. Il gruppo ha ritenuto utile stilare un manifesto, che vi invitiamo a leggere, e se lo condividete, a sottoscrivere.

In evidenza

 

Maggio 2022

Contro il portar la toga

Riportiamo qui due testi del collega Cesare Pecile (1931-2011). Il primo è una lettera, "Contro il portar la toga", inviata il 10 gennaio 1980 all’allora Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, invitato a Padova l’8 febbraio del 1980 all’inaugurazione dell’anno accademico del nostro Ateneo. Riteniamo che le questioni di politica universitaria in essa trattate siano, nonostante i quarantadue anni passati, di grande attualità. Nel 1981 Cesare Pecile pubblica un secondo pamphlet, "Per portar la toga", altrettanto attuale per la sua analisi sui temi della (dis)informazione e della collegialità.

Obblighi per i ricercatori neo-assunti

Alcune considerazioni sull'approvazione da parte del Senato Accademico dell’Università di Padova di una delibera in merito alla «formazione per i ricercatori a tempo determinato neo-assunti (New Faculty) mirata allo sviluppo professionale iniziale».

Appello sulla didattica duale

Al 4 maggio 2022 hanno aderito all’appello 532 docenti, afferenti a tutti i Dipartimenti dell’Università di Padova. Le colleghe e i colleghi interessate/i possono ancora aderire compilando questo modulo (richiede l'accesso con SSO).

Il 7 maggio è stato pubblicato sul Mattino di Padova un articolo dedicato al nostro appello, con un intervento del prof. Illetterati. La Rettrice, prof. Mapelli, ci ha inviato questa risposta.

Aprile 2022

Appello alla Magnifica Rettrice e al Senato Accademico dell'Università di Padova sulla didattica dell'AA 2022/2023

Seminario

Lunedì 11 aprile alle ore 17.00, presso L'Aula Nievo di Palazzo Bo, il Professor Mario Ricciardi ha tenuto un seminario dal titolo "Di cosa parliamo quando parliamo di università". È disponibile il video dell'intervento sul canale YouTube di Università del futuro.